In residenza artistica dal 2 maggio fino al debutto presso Associazione Armunia - Piazza della Vittoria, 1, 57016 Castiglioncello (LI). Debutto dello spettacolo 19/20 giugno Festival InEquilibrio 2018.

  • scritto, diretto, interpretato da Ilaria Drago
  • opera d'arte in scena Mikulàs Rachlìk
  • musiche originali di Stefano Scatozza
  • guida al movimento scenico Claude Coldy
  • con Andrea Peracchi
  • disegno luci Max Mugnai
  • costumi Vincenzo Caruso
  • organizzazione Benedetta Corà
  • diario di bordo e backstage Cristina Latini

Un progetto TEATRALE che è anche INSTALLAZIONE-ESPOSIZIONE per riflettere sul valore dell’integrazione sociale, dell’accoglienza, della relazione attraverso l'attualizzazione del messaggio rivoluzionario contenuto nel mito di ANTIGONE.

Migrazioni_cambiare la fine | Senza confini Antigone non muore nasce dallo sguardo ferito e incredulo che oggi ci costringe ad assistere alla mattanza senza fine di chi marcia in cerca di una possibile vita lontana dalle macerie, dalla polvere e dalla fame, dallo strazio delle bombe inferto da logiche di poteri politici, economici e religiosi. A troppi dispersi dobbiamo rivolgere la nostra attenzione, la cura di un gesto di sepoltura che - almeno nel cuore - ogni donna, bambino, uomo meritano di avere. Antigone alza la testa in nome di questo: che nessuno possa essere escluso o dimenticato, che nessuno possa essere considerato un individuo di serie B. Polinice deve essere sepolto e Polinice - lo straniero - è un fratello come tutti gli altri. Così l’Antigone di Ilaria Drago, da carcerata e rinchiusa, leva il suo grido d’amore facendosi paradigma della forza immensa della Vita che vince nonostante l’ipocrisia, l’ingiustizia, l’odio e la paura: mette in discussione e sovverte le fondamenta su cui si ergono i poteri delle città, cancella i confini di ogni paese in nome di un Amore e di un Mistero più forti.

Diario di bordo

Foto e video dei lavori in corso a cura di Cristina Latini

ilaria drago libri amazon banner

Migrazioni_cambiare la fine | Senza confini Antigone non muore

Un progetto TEATRALE che è anche INSTALLAZIONE-ESPOSIZIONE per riflettere sul valore dell’integrazione sociale, dell’accoglienza, della relazione attraverso l'attualizzazione del messaggio rivoluzionario contenuto nel mito di ANTIGONE.

Se volete contribuire anche voi alla realizzazione di questo progetto potete contattarci in privato cliccando qui


💌 Sostieni il progetto
Sali a bordo su Facebook


Libri

Parte fondamentale del lavoro di Ilaria Drago è la scrittura: il sociale indagato con sguardo poetico.
I luoghi profondi dell’anima sono oggetto di indagine; il femminile di cui parla è una delle linee guida del suo percorso come autrice.

Continua a leggere ...

Interviste

Ilaria Drago: venti anni di eretica e vibrante passione in teatro. Interviste, discussioni, riflessioni.
L’artista racconta il suo percorso tessendo un filo rosso fra la vita di ogni giorno, il teatro, la poesia e la passione per l’insegnamento.

Continua a leggere ...

Indirizzo

Compagnia Ilaria Drago

Via Braccianese Claudia km. 38,400
Località La Monachina
01010 Vejano (VT)

Contatti Telefonici

La Compagnia:      +39 349 6434264

Amministrazione: +39 339 6115647

Tel./Fax:         +39 0761 462013

Email

info@ilariadrago.it | Ilaria Drago

amministrazione@ilariadrago.it | Clelia Campagnola

organizzazione@ilariadrago.it | Benedetta Corà